Luana Troncanetti libri su Amazon

Category

// scuola elementare
GIU
08
2015

L’ultimo giorno di scuola

Erano spettacolari quei marmocchi: felici, esultanti, abbracciati come se fosse appena terminata la guerra, con le dita piegate sulla V di vittoria, i pollici alti, i sorrisi splendenti, la voglia di volare subito sull’erba del giardinetto adiacente la scuola per lanciarsi
DIC
15
2014

Whatsapp, la nuova frontiera dello sminchiamento virtuale

@E allora cosa devono mettersi i bambini per la recità di Natlae? @Non lo sooooooooooooooo! La mia non mi dice gnente ha!ha!ha! @aaaaaaaaaaagh, che birbantella! Neppure il mio! ih!ih!ih! @Vabbeh, dai. Facciamo i seri. Che devo metersi? @Scusate, ma io mica ho capito a che ora
FEB
27
2014

Conoscere i bambini ad alto potenziale cognitivo

Grazie a L’ascia sull’uscio, il meraviglioso blog di Marzia, circa un anno fa sono venuta in contatto con una mamma che chiamerò Anna. Il tutto è nato da un commento che ho lasciato da Marzia, dove raccontavo brevemente l’esperienza di una mia amica, madre di un
FEB
20
2014

Mio figlio è una pentola a pressione

Ieri ho ritirato la pagella di Superboy. Lieve piantarello: nervi misti a gioia. Ci risiamo: ha ripreso a rispondere a pene di alano alle maestre. Fa quello che fa in casa con noi, in sostanza. Circa 8 anni che lavoriamo sul tema: – Non puoi sempre essere il n.1, mamma e
GIU
21
2013

Una pagella sorprendente

In leggings neri, infradito e maxi canotta di Duffy Duck (quale brava mamma non si concerebbe così per l’ultimo saluto alle maestre?) un paio d’ore fa sono andata a ritirare la pagella di Superboy. Lui non c’era. E per fortuna… Firmo nell’apposita
MAR
22
2013

Lucy in the sky with diamonds ovvero: come ti interesso il pupo alla preistoria

Faccio subito una premessa senza girarci troppo attorno: io mi ritengo un’autentica miracolata sulla questione “compiti”. Superboy è in terza elementare, frequenta il tempo pieno e non ha compiti infrasettimanali,  solo per il week end. E pochi, vi assicuro che
MAR
18
2013

Mettete dei fiori nei vostri cannoni

Non si può parlare esattamente di “bullismo”, lo so.  Non ci sono spargimenti di sangue, nessuno si fa male fisicamente, apparentemente è la normale fase che attraversano tutti i bambini. Sì, questo mi detta il buon senso: mai esagerare le situazioni finché non
12