Luana Troncanetti libri su Amazon

Category

// Senza categoria
NOV
05
2015

Di pance e figure di m…

Mi è tornato in mente stamattina, mentre ero in coda in farmacia. Stavo per commettere lo stesso errore, identico. O forse no. Nel dubbio, ho evitato. Vi parlo del lontano 2003, ero al quinto mese di gravidanza ma non si vedeva. Pancia piatta, soltanto un lieve gonfiore. Tipo una
LUG
16
2015

L’estate del 2003

Sono tornata mezz’ora fa dal supermercato, ho avuto una garbata disquisizione con una signora che si è riempita la bocca col tormentone di questa estate: “Eeeeeeeeh! Sembra quella del 2003!” Premesso che sì, fa caldino e che soffro mortalmente anche a 25 gradi
COMMENT 1
GIU
09
2015

Somewhere over the rainbow

Angeli sfortunati quelli che si conquistano le ali da vivi, l’anima spezzata dalla paura e le piume sporcate da un dolore intollerabile. Lo sopportano, loro. Ce la fanno grazie alla forza immensa di chi li vede andare via un pezzo alla volta. Gente che sorride, malgrado
COMMENT 2
MAG
24
2015

Privalia mon amour

In questa domenica mattina in cui mi sento particolarmente ispirata, in questa giornata uggiosa che stimola in modo sublime la mia vena poetica e/o scrittoria, in momenti in cui la pioggia estrapola dalla mia personcina liriche di una profondità devastante, dichiaro quando segue:
COMMENT 1
MAR
18
2015

WhatsApp mon amour, ovvero “Smithers, libera i cani”

Una pillola, un cameo, uno sputo veloce sul tema WhatsApp che ho già trattato qui. Mi hanno appena aggiunta all’ennesimo gruppo di conversazione, la faccenda mi riempie di giubilo incontenibile. Nella new entry sul mio smartphone fervono i preparativi per la festa di
COMMENT 0
NOV
04
2014

Organismi unicellulari

Blanda discussione fra me e mio marito. - Ma possibile che non ti sei accorta che avevo messo su la lavastoviglie? - E, no. Stavo sistemando il casino nei cassetti. Non ci ho fatto caso. - Io però mentre sistemavo la lavastoviglie mi sono accorto che mettetevi a posto i cassetti,
GIU
25
2014

Il calcio in bianco e nero

Mi sembra di vederlo. Aveva la mia stessa età di adesso, io avrei compiuto 12 anni dopo qualche giorno. Bellissimo, non perché fosse mio padre ma perché lui era bello sul serio. Gli occhi nocciola accesi di orgoglio, la faccia accigliata a ogni azione rivale insidiosa, l’emozione