Luana Troncanetti libri su Amazon

dicono di me

 

 

«Luana è ‘a chiav’e ll’acqua. Spiacente per chi non può capire

Salvatore Basile

«Luana Troncanetti, un’ autrice che mi piace davvero. Capace di folgorare con una battuta e commuovere in cento parole.»

Ugo Barbàra

«Danza fra le parole come Totti in area di rigore.»

Antonio Manzini

«Sono un attento lettore della sua frizzantissima scrittura umoristica, nonché tifoso in sede di Premio Troisi, da lei giustamente vinto.»

Maurizio de Giovanni

« Eccola qua. Forse è quella che negli ultimi anni ha meritato di più il Premio Troisi. Mette insieme parole come sputi di Dior, innerva le sue critiche di costruzioni alla Beppe Viola. Riflette come Gianni Mura e Gianni Brera insieme. E’ caoticamente acida come Campanile, sprucida – che a Napoli è “acida con lo sputo” – nevrastenica come Benigni. Se fossi un editore di settimanale la scritturerei a vita, se la leggesse Franca Valeri l’adotterebbe. Se non fosse così schifosamente sposata la inviterei a cena (e non starei a contare gli stuzzicadenti caduti come Dustin Hoffman in “Rain Man”).»

Francesco Di Domenico  

«Quando scrive fa morire dalle risate, tant’è che le sue opere sono particolarmente apprezzate dalle agenzie di pompe funebri. Una femminona. Di quelle toste e veraci. Come una pesca che chiede d’esser presa a morsi. Se la incontrate sul vostro cammino, lasciatevi rapire dai suoi sorrisi: sono tra i più belli del mondo, sono raggi di sole. Lu, semplicemente Lu. Unica e meravigliosa.»

Pino Imperatore

«Luana Troncanetti che racchiude nel suo nome esotico e nel cognome inquietante solo una parte delle sue meravigliose capacità di scrittrice, a mio avviso confermate anche dall’antichissima cabalistica arte dell’onomanzia. Infatti LUANA TRONCANETTI = TU NON ENTRI CALATA (ma chiaramente a testa alta, senza ironizzare sulla statura fisica), ma anche CALATA IN NOTTURNE (perchè forse molte delle storie sono state pensate e scritte in notti insonni) o infine OLTRE UN’INCANTATA che non abbisogna di commenti… insomma Luana va Letta [con la elle maiuscola perchè voce del nobilissimo verbo leggere mentre i vari “letta” politicanti… vabbe’ lassamo perde»

Tony Arnaldo Matania - Vincitore del Premio Massimo Troisi 2009 per la scrittura comica

Luana Troncanetti vince premi per il suo umorismo e continua a divertirsi scrivendo ovunque. La cosa più divertente sta nel fatto che è la prima a ridere di sé, senza pensare che sia una gran qualità: ci crede proprio che, come scrittrice, fa ridere”

Lorenzo Gasparrini -Trotzem [Nonostante]

Recensioni “Silenzio”

 

Recensioni ”Agrodolce”

 

Recensioni ”Mi hanno inclonato il telefono”

 

Recensioni ”Le mamme non mettono mai i tacchi”:

 

Comparsate TV-Radio:

Romanzo Familiare Tv2000  - Puntata del 15/02/2013

Podcast Radio Ondaitaliana  - Condotto da Barbara Summa – 28/01/2013

Radio Capital – Mamme ”multitasking” tra mille impegni quotidiani-dell’11-05-2012. - Ladies and Capital – condotto da Silvia Mobili e Betty Senatore

Mattina in Famiglia - RAI 1 – dal minuto 6:00 22/05/2011